Vacanze a Roma da star: gli scenari di Mangia Prega Ama

Anche Julia Roberts ama trascorrere le sue vacanze a Roma. Non solo lei, ma anche i personaggi che interpreta. È il caso della protagonista di Mangia, Prega, Ama, film di Ryan Murphy del 2010 in cui Roma è lo sfondo perfetto per rappresentare i piaceri della cucina italiana e l’accoglienza unica che la città eterna sa regalare ai suoi visitatori.

Lo spettacolo reale del centro di Roma

soggiorno-roma

La storia del film non ve la sveliamo, se non l’avete visto dovete rimediare subito. Quello che vogliamo svelarvi è lo scenario. Tra le star indiscusse del film ci sono i piatti tipici, il buon vino italiano, i monumenti e gli scorci del centro di Roma. La capitale è immortalata in uno dei momenti più suggestivi dell’anno, una stagione speciale in cui assaporare i colori caldi e le giornate ancora tiepide: l'autunno.

Il set di Mangia, prega, ama è dislocato in diversi punti di Roma, ecco alcuni degli angoli che risaltano di più sulla pellicola:

·       I vicoli di Trastevere e del centro storico

·       Piazza Navona

·       Via del Corso

·       Via della Pace

·       L’Augusteo sul Colle Palatino

E proprio in questo spazio senza tempo Elisabeth, la protagonista, pronuncia alcune tra le parole più belle di tutto il film:

“L'Augusteo [...] è uno dei posti più silenziosi e solitari di Roma. La città vi è cresciuta intorno durante i secoli... è come una ferita preziosa, come una tristezza a cui non vuoi rinunciare, perché è un dolore troppo piacevole.
Tutti vogliamo che le cose restino uguali, […] accettiamo di vivere nell'infelicità perché abbiamo paura dei cambiamenti, delle cose che vanno in frantumi, ma io ho guardato questo posto, il caos che ha sopportato, il modo in cui è stato adoperato, bruciato, saccheggiato, tornando poi ad essere sé stesso, e mi sono sentita rassicurata. […]
Le rovine sono un dono. La distruzione è la via per la trasformazione.
Anche in questa città eterna l'Augusteo mi ha dimostrato che dobbiamo essere sempre preparati ad ondate infinite di trasformazioni."

Un soggiorno a Roma per vivere dentro un film

Roma non è solo una scenografia che cambia e resta eterna al tempo stesso, è anche la meta adatta per un week end romantico. Come rammenta il film “le rovine sono un dono”, ci ricordano che la bellezza è fatta anche di crepe e di pietre in grado di resistere alle sfide del tempo, nelle città come nelle relazioni. Roma ti aspetta per abbracciarti e cullarti tra i vicoli e le fontane, tra un buon piatto di spaghetti e il tintinnare dei calici di vino sullo sfondo di antichi monumenti ancora intatti e affascinanti.

Era Hospitality ti propone un punto di vista privilegiato sulla città. Camere al nono piano di un palazzo da cui guardare la città in tutto il suo splendore e muoversi verso il centro in pochi minuti. Vuoi vivere il sogno di un soggiorno da film a Roma? Siamo qui per fare di te il protagonista!

casa-vacanze-roma.jpg
Privacy Policy