Roma: cosa vedere e dove dormire a poco prezzo

Week end low cost a Roma

Roma ha molti nomi. La città eterna, la Capitale, Caput Mundi. Gli appellativi sono tanti, come le ragioni per visitare la città. Il motivo numero 1 è: si viaggia con poco. Un week end low cost a Roma è l’ideale in qualsiasi stagione. Per accompagnarti in questo viaggio abbiamo scelto di indicarti i luoghi più belli da visitare spendendo poco o, meglio ancora, niente. Per incontrare al meglio i tuoi gusti abbiamo diviso i luoghi in tre settori: Arte, Natura, Storia. Divertititi a Roma senza spendere un patrimonio, ecco quali sono i nostri consigli.

 

L’arte a Roma non ha prezzo

shutterstock_585759167-min.jpg

Un week end romantico a Roma, ecco quello che ci vuole per dedicarsi alla coppia o alla famiglia, in una delle città più belle del mondo. Due o tre giorni sono sufficienti per vedere il meglio. Ma come risparmiare? Per esempio facendo un tour delle chiese e dei luoghi d’arte che contengono opere di inestimabile valore visitabili gratuitamente. Quali sono?

 

·      I quadri di Caravaggio a San Luigi dei Francesi e Sant’Agostino

·      Mosè di Michelangelo a San Pietro in Vincoli

·      I musei gratis la prima domenica del mese

·      La Street Art a Tor Marancia, San Basilio, Tor Pignattara

·      Molte chiese e i monumenti delle piazze

L’arte è un po’ ovunque a Roma, anche dietro un insospettabile angolo. Al centro come in periferia. Attraversando questi cinque luoghi elencati puoi tracciare un’ipotetica linea che avvicina l’antico al moderno. Le opere di Caravaggio sono racchiuse in alcune chiese del centro, vicino al Pantheon e Piazza Navona, mentre la più moderna street art si trova nei quartieri più moderni e periferici.

È possibile viaggiare a Roma spendendo poco senza rinunciare alla bellezza. Anzi a Roma è la normalità. Qui la bellezza è un dono per tutti.

 

Natura romana. Scoprire la città all’aria aperta

Il clima romano, come in buona parte del centro-sud Italia, è mite e gradevole anche d’inverno. Non sono affatto rare le giornate di sole che ti costringono ad abbandonare i maglioni pesanti. Allora perché restare chiusi tra quattro mura? Roma è la città più verde d’Europa, vuoi scoprire quali sono i parchi più belli? Ti regaliamo qualche consiglio sui luoghi più belli per sperimentare una Roma più naturale.

·      I parchi nelle ville: Villa Ada e Villa Doria Pamphili

·      Villa Borghese

·      Parco dell’Appia Antica

·      Parco della Caffarella

·      Roseto Comunale

Cinque posti imperdibili, alcuni dei quali sono vere e proprie foreste sconfinate. I primi due parchi sono molto estesi. Si trovano in due zone diverse della capitale, rispettivamente villa Ada a nord ovest della Salaria, e villa Doria Pamphili (ufficialmente il parco più grande di Roma) tra la via Aurelia Antica e via Vitellia.

Il parco dell’Appia Antica e quello della Caffarella occupano la parte a sud della città e sono di notevole interesse per coloro che vogliono concedersi la possibilità di osservare le antiche rovine romane all’interno di un paesaggio rurale e fortemente naturale.

Per ultimo, il roseto comunale, nonostante non sia un parco, è comunque uno straordinario esempio di una capitale che celebra la bellezza ambientale. Con i suoi 1100 esemplari di rose da tutto il mondo profuma l’aria accanto al Circo Massimo, che domina dall’alto. Le vacanze a Roma da star, tra la magnificenza e il fascino di una grande città, non possono trascurare questi preziosi dettagli, nascosti agli occhi dei turisti disattenti. 

roma-soggiorno-economico

 

 

Scoprire la storia di Roma spendendo poco

Roma è storia sono la stessa cosa. Ma se viaggi a Roma low cost non hai un grande budget per acquistare i molti biglietti d’ingresso richiesti per le attrazioni. Quali sono i luoghi più belli della storia romana a cui si può avere accesso gratuito? Anche in questo paragrafo ti forniamo una breve lista. Breve sì, ma piena di bellezza. Ecco la nostra top five:

·      Il Pantheon

·      Terrazza panoramica del campidoglio

·      Foro Italico

·      Isola Tiberina

·      Piazza Navona

dormire-roma-low-cost.jpg

Questo potrebbe anche essere un veloce itinerario da percorrere a piedi. Puoi toccare tutte le attrazioni, meno il Foro Italico, che risulta fuori dal centro. L’abbiamo inserito in questa lista perché insieme all’Eur, racconta la storia contemporanea della città eterna, con l’architettura razionalista di un’epoca ormai lontana ma che ha segnato storicamente tutto il paese e non solo Roma.
Gli altri luoghi li avrai sentiti nominare oppure li avrai visti in televisione. Dal vivo è tutto diverso, molto più bello, reale e indimenticabile. Ma soprattutto: gratis! Approfittane! Viaggiare a Roma conviene, te lo abbiamo dimostrato!

 

Dove dormire a Roma senza spendere una fortuna

Le cose da fare a Roma sono infinite, come le strade che conducono a lei. Sono numerose e diverse anche le possibilità di soggiorno. Si sconsiglia ai turisti di venire a Roma in macchina, per cui la cosa migliore da fare è cercare una sistemazione vicina alla metro. Le linee metropolitane di Roma sono due: la A (rossa) e la B (blu), da poco sono terminati i lavori per la metro C.

Ma per visitare i luoghi di cui ti abbiamo parlato sono importanti le due linee storiche, su cui si trovano i maggiori punti di interesse. Le nostre sistemazioni aggiungono al tuo soggiorno la possibilità di dormire a Roma Ostiense spendendo poco e godendo dei seguenti vantaggi:

·      Check-in a qualsiasi ora

·      Cucina comoda e arredata per preparare pranzo e cena

·      Wi fi free in tutte le camere

·      Bagno in stanza

·      50 metri dalla metro

Sì, hai letto bene, solo 50 metri, praticamente esci di casa e hai a portata di mano qualsiasi monumento, attrazione, punto di interesse di questa fantastica città. Non ti resta che prenotare, ti aspettiamo per accoglierti in un mondo di arte, natura, storia, ma soprattutto ospitalità!

roma-visitare-gratis.jpg
Privacy Policy