Perchè la Maremma è uno dei posti più belli del mondo secondo Le Monde?

Una vacanza in Maremma è per sempre

Quali sono i posti più belli da visitare nel 2017 secondo le Monde? Tra mete esotiche e scenari lontani spicca per bellezza e fascino la Maremma. Non avevamo dubbi, anche noi come la rivista francese riteniamo che sia un incanto che molte più persone dovrebbero conoscere.

Solitamente i francesi non si sbilanciano più di tanto quando devono fare i complimenti alla vicina Italia, ma la Maremma li ha conquistati. Ecco perchè.

La provincia di Grosseto: un patrimonio di bellezza

casa-vacanze-principina.jpg

Non è la prima volta che un quotidiano straniero fa emergere sulla stampa internazionale il potenziale di questa parte di Toscana. Qualche anno fa era stato il The Guardian a mettere sotto i riflettori Grosseto e provincia

Le Monde incorona la Maremma al dodicesimo posto. Un territorio a metà tra Roma e Firenze, due città d’arte che cingono un gioiello di natura, mare e cultura tutto da scoprire. Ciò che ha colpito i giornalisti francesi è chiaro fin da subito quando si mette piede in questo territorio.

L’eccellenza raggiunta dall’ospitalità turistica, dagli agriturismo, b&b e case vacanze si arricchisce del patrimonio enogastronomico. La cucina e le ricette toscane fanno da sfondo a vacanze che profumano del buon vino Morellino di Scansano o di pesce fresco e ingredienti genuini a km 0.

La storia etrusca concede passeggiate di grande valore storico, appagando i turisti più attenti agli aspetti culturali della vacanza. Ma quello che fa la differenza è la natura, che oltre ad essere motivo di meraviglia diventa opportunità di svago e divertimento per coloro che amano praticare sport e stare all’aria aperta.

Il territorio della Maremma: geografia di un paradiso

cosa-vedere-maremma.jpg

La Toscana è la quinta regione d’Italia per grandezza. Chi l’ha visitata ha bene impresse nella mente le immagini tipiche da cartolina: distese verdi di dolci colline, vigne e città caratterizzate dal tocco speciale dall’arte rinascimentale. Forse la Maremma non sarà la zona più conosciuta della Toscana, ma merita un riscatto. Lo merita davvero, come sostenuto da Le Monde e da molti altri.

La provincia di Grosseto è la più estesa della Toscana, a nord ovest confina con Pisa e Livorno e a nord est con Siena. Le colline metallifere si estendono in quest’area, attraversata anche dal fiume Ombrone e dall’affluente Orcia e dall’emergere del Monte Amiata.

Una natura vasta e variegata, a cui si aggiungono le coste tirrene ad Ovest e le isole meridionali: L’isola del Giglio, Giannutri e le minori. Anche sulle zone del litorale sono presenti fiumi e torrenti che si intrecciano tra pinete, campi di girasoli e pinete.

Tra questi confini si trovano luoghi che ti consigliamo di vedere. Ecco quali sono.

Ansedonia

casa-vacanze-piscina-maremma.jpg

Le radici storiche della Maremma sono profonde, qui puoi iniziare a conoscerle da vicino. Nel sito archeologico di Cosa, colonia romana del 273 a.C. si ha l’opportunità di entrare in contatto con le tracce di quell’epoca.

Un altro segno particolare sono le torri, due delle quali si trovano sulla spiaggia e dominano l’orizzonte. Sulla costa non sono finite le sorprese: la Tagliata Etrusca e lo Spacco della Regina meritano una visita

Argentario

Un nome brillante, come il mare che si specchia di fronte al promontorio. Le due cittadine che di Porto Santo Stefano e Porto Ercole si affacciano sulle calette e lasciano intravedere le fortezze dalle origini spagnole. Tutto è panoramico in questo anfratto di Toscana, per giunta è anche molto romantico, perfetto per una vacanza perfetta da condividere con il proprio partner in qualsiasi stagione

Capalbio

capalbio.jpg

Un piccolo borgo incastonato da mura originarie e protetto da una fortezza degli Albobrandeschi. Questo paesino è famoso anche per un’altra attrazione fuori dal centro abitato: Il Giardino dei Tarocchi. Un parco artistico che si ispira agli Arcani e creato dall’estro dell’artista francese Niki de Saint Phalle. Spostandosi di poco si incontra la riserva del WWF del lago di Burano. Un tuffo nel mare della spiaggia di Calpalbio è doveroso se si visita la zona in estate.

Pitigliano e i piccoli grandi borghi della Maremma

grosseto-e-provincia.jpg

La piccola Gerusalemme toscana è stata inserita nelle guide come eccellenza del territorio maremmano e uno dei posti più pittoreschi d’Italia. Il quartiere ebraico dona al visitatore la sensazione di essersi perduto in un tempo lontano. Anche Sovana e Sorana fanno lo stesso effetto e se capiti da queste parti devi fare una passeggiata in ognuno di questi paesi. Ognuno ha la sua caratteristica, un particolare unico che lo rende speciale.

Nel nostro blog abbiamo parlato spesso di cosa vedere in Maremma, dedicando ampio spazio a itinerari e percorsi che sappiano soddisfare diverse esigenze. Dai un’occhiata a questi articoli:

5 cose da fare a Principina

Maremma: 5 cose da fare assolutamente in autunno

Cosa visitare a Grosseto dentro le mura

Vacanze in Maremma con i bambini

Cosa fare in Maremma quando piove

Dove dormire in Maremma? Grosseto o la provincia?

Dove arrampicare in Maremma?

L’amore che nutriamo per questa regione ci spinge ogni giorno a promuovere un turismo consapevole e attento, che sappia valorizzare il nostro impegno nell’offrire strutture accoglienti come la Maremma. Cosa ti piacerebbe fare? Una vacanza al mare a Principina, per scoprire il Parco dell’Uccellina? Un week end tra le vigne del Morellino e i borghi in una casa vacanze con Piscina nella Maremma più autentica? Oppure soggiornare in un affittacamere a Grosseto e partire da lì alla volta delle spiagge in bicicletta?

Noi ti offriamo queste ottime occasioni di vacanza. Tu scegli con noi di vivere la vacanza che stai tanto desiderando. È giunto il momento.

dormire-in-maremma.jpg
Privacy Policy