Idee per viaggi e vacanze: i libri da portare con sé

Quali libri leggere in vacanza?

vacanza-estiva-maremma.jpeg

Non ti sappiamo dire se abbiamo scelto questo lavoro o se il lavoro ha scelto noi. Ci piace viaggiare, da sempre, ma ci piace anche accogliere, costruire realtà ospitali e divertirti a dare un aspetto innovativo e dinamico alla parola casa vacanze o affittacamere. Troviamo ispirazione nei nostri viaggi: un arredamento da replicare, un servizio da offrire. Però anche i libri sono grande fonte di ispirazione, ci permettono di fare una vacanza a Roma solo aprendo le porte dell’immaginazione e sfogliando qualche pagina, oppure di partire per lande sconfinate e lontane.
Ecco alcuni titoli da mettere in valigia prima di una vacanza in Maremma, di un soggiorno a Roma o in qualsiasi altra destinazione.

Patagonia Express di Luis Sepulveda

La terra del fuoco, le ultime propaggini di terra prima dei giacchi del sud. Un luogo magico e popolato da personaggi incredibili che si muovo in uno scenario altamente suggestivo. Le leggende e gli incontri ricamano una narrazione avventurosa e piena di riflessioni sul senso del viaggio, non solo inteso come vacanza estiva ma come dimensione di crescita personale, come viaggio della vita.

Perché ci piace: Sa essere leggero e sognante senza trascurare l’importanza di un messaggio profondo. Parla di una zona del mondo affascinante e remota.

Un altro giro di giostra di Tiziano Terzani

Il giornalista Terzani ci regala il resoconto di un viaggio intimo. Dopo la malattia parte alla ricerca di una guarigione, prima a New York e poi in India, affidandosi alla medicina tradizionale e a quella più antica, considerata in occidente “alternativa”. L’Himalaya sarà una tappa obbligata, il posto in cui molte domande troveranno risposta.

Perché ci piace: Offre speranza a chi cerca disperatamente una riposta in un momento di crisi o dolore. L’umiltà e la saggezza del grande giornalista scomparso in questo testo diventano puro splendore.

Il sogno del drago di Enrico Brizzi

Camminare è una filosofia di vita. Abbiamo parlato dei benefici delle attività all’aperto facendo riferimento ai trekking in Maremma. Questo libro ci ha confermato la nostra convinzione: sulla strada si incontra la vita. Donne e uomini, paesaggi e città, preghiere e canti. Zaino in spalla Brizzi ci parla della vacanza da Roma a Gerusalemme, o dalla Vetta d’Italia a Capopassero. Non vacanza, per l’esattezza, ma un pellegrinaggio per imparare a conoscere i secoli di storia di un territorio e molto altro.


Perché ci piace: Ci accompagna nel desiderio di ascoltare il vento raccontare storie silenziose di regioni piene di sorprese. Ci fa venire voglia di metterci subito in cammino.


Viaggioterapia di Renata Discacciati

soggiorno-in-maremma.jpeg

Viaggio, parola che significa superamento di prove e ostacoli, mica solo movida e divertimento. Noi crediamo che sia associato anche al relax. Sicuramente al benessere. È quello che crede anche l’autrice di questo libro che ci spiega la portata “terapeutica” del viaggio. I luoghi esotici si affiancano in queste pagine alle suggestioni letterarie di autori, giornalisti e pittori che hanno voluto omaggiare il viaggio con il proprio pensiero.

Perché ci piace: È un inno al viaggio in tutte le sue innumerevoli forme. Fa bene al corpo e allo spirito, perché ricorda che nel mondo ci aspetta molto di più di quello che immaginiamo.

Mangia Prega Ama di Elisabeth Gilbert

Ne abbiamo già parlato in un altro post dedicato. Questo libro è straordinario perché non è narrazione, ma una storia vera. La prima parte dell’autobiografia è interamente ambientata durante una vacanza a Roma, alla scoperta del piacere del cibo e dell’arte italiana. Tra ricette romane e intuizioni profonde Elisabeth si prepara ad un viaggio dentro sé stessa, che proseguirà in India e Indonesia.

Perché ci piace: Parla di un soggiorno a Roma che tutti vorrebbero fare almeno una volta nella vita. Quattro mesi di vizi e bellezza, ma senza perdere un discorso di fondo sull’importanza di cercare l’equilibrio.

E tu? Quali libri metti in valigia quando parti? Siamo curiosi di conoscere i tuoi gusti letterari e siamo felici di accoglierti per un soggiorno da fiaba in Maremma o a Roma. Ti aspettiamo!

C'è ancora molto da scoprire, tra le pagine e tra i luoghi da visitare.

hotel-low-cost-roma.jpg
Privacy Policy