Cacio e Pepe: ricette per conoscere Roma

Tra i posti da visitare a Roma ci sarebbero le cucine delle case. Il luogo che racconta i sapori della tradizione e la storia delle famiglie che ogni giorno reinventano la cultura gastronomica. Ognuna ha i suoi segreti. Oggi abbiamo deciso di proporvi una ricetta intramontabile, un vero e proprio classico. Abbiamo chiesto a Emanuele, il nostro responsabile della comunicazione, di regalarci la sua ricetta preferita. E non ha avuto dubbi: la cacio e pepe è il piatto della cucina romana che gli riesce meglio! Quando è libero dal lavoro e passa un fine settimana a Roma nella tranquillità della sua casa, si mette ai fornelli ed ecco cosa combina.

ricette-di-roma.png

Il procedimento

Come avete visto gli ingredienti sono pochi e semplici, pochi ma buoni come si suol dire. Il suo segreto è la deliziosa cremina che crea con l’acqua di cottura. Insomma, una cacio e pepe che si avvale dell’aiuto degli elettrodomestici. Infatti basta avere un contenitore per frullatore a immersione. Metti all’interno il mix di formaggi e olio d’oliva e avvia il frullatore. Dopo un po’ che l’acqua è in cottura prelevane una quantità sufficiente da aggiungere al composto e crea una crema non troppo liquida. Potrai versarne una prima parte sul piatto prima di metterci la pasta. Una volta scolata e servita sui piatti potrai aggiungerne ancora, mescolare tutto e arricchire con una generosa spolverata di pepe macinato fresco, di qualità mi raccomando, deve sentirsi il profumo!

Se stai pensando di viaggiare a Roma sappi che la cucina di Emanuele è chiusa al pubblico :) , ma puoi assaporare questo piatto direttamente in uno dei ristoranti della capitale, scoprendo quante altre varianti di questa ricetta esistono. Un soggiorno a Roma economico te lo organizziamo noi, da un’occhiata a questa pagina, per il resto… buon appetito.

soggiornare-a-roma.png

 

 

Privacy Policy